“UN PATRIMONIO DA SALVARE”

Individua con la tua classe un sito o un bene culturale presente sul  territorio non particolarmente valorizzato e/o in stato di abbandono, esaminalo nei suoi aspetti artistici e storici ed  evidenziane le inefficienze e i punti deboli della gestione, elaborando una proposta di valorizzazione e sviluppo delle potenzialità attrattive del
bene stesso.

Leggi il bando

https://www.portaleargo.it/wsxrest/api/rest/bachecanuova/downloadallegato?token=0e652578-d198-4152-a3b0-8bb09a63e468.7&uid=05DDC2D2CE3F53067DB00C478255BBE4DF8F397A89D8E8854F4532E3DF4CBC3509767BE79E79BB1B27188A59FD8BEC4C464AE0C9010E8EF5D34B762398F1DA77EF8A2F9FDBE10A83C233929857659BF75E918FB8CDB2F2C0FFC3776BA3998D1B&filename=Regolamento_Bando%20Un%20patrimonio%20da%20salvare.pdf

Annunci

diciamo No alla violenza …Si all’integrazione culturale

Le foibe , i sommersi della storia , l’etica del ricordo perchè   l’inenarrabile ritorni persona

clicca e partecipa !!!!

http://www.miur.gov.it/documents/20182/0/FOIBE+BANDO+CONCORSO+INTERNAZIONALE.pdf/47985211-4710-4ec3-b4e5-e726f08bef39

Analfabetismo Funzionale: forma una squadra all’interno della tua classe e partecipa al concorso

Il concorso “L’analfabetismo funzionale, un’ingiustizia che insidia la democrazia e tradisce l’articolo 3 della Costituzione” intende promuovere tra gli studenti una riflessione sulla contraddizione tra un’economia basata sulla conoscenza
(knowledge economy) e una crescente miseria intellettuale e spirituale che va di pari passo con l’incremento della povertà. In una democrazia compiuta, il diritto alla consapevolezza e alla conoscenza è importante quanto il diritto alla salute e il diritto all’istruzione.

Nell’approfondire le cause di questa diseguaglianza, gli studenti potranno inoltrarsi nello studio dell’’Art. 3 in tutte le sue articolazioni.

Le domande di adesione devono essere compilate riempiendo l’apposito modulo d’iscrizione presente sul sito web del concorso http://www.rileggiamolarticolo21.it
specificando la denominazione per esteso dell’istituto scolastico, l’indirizzo e il codice meccanografico dell’istituto, la provincia di appartenenza, l’indirizzo di posta elettronica della segreteria; inoltre, il nome e l’email del responsabile della
squadra e il numero – approssimativo – degli studenti che la compongono. Sono ammessi al concorso solo gli elaborati dei partecipanti che si siano regolarmente iscritti entro la data stabilita, secondo le modalità indicate nel presente
regolamento.
4
Le iscrizioni al concorso si aprono il 17 dicembre 2018 e si chiudono il 9 febbraio 2019. Gli elaborati dovranno essere inviati entro e non oltre il 30 marzo 2019 caricandoli sulla piattaforma web: http://www.rileggiamolarticolo3.it

http://www.rileggiamolarticolo3.it/

spazio informativo alunni

Salve ragazzi  da oggi, all’interno di questo blog  sarà  operativa una sezione  informativa denominata

“ SPAZIO ALUNNI” che ci consentirà di interloquire , di condividere tutte le informazioni  utili e pertinenti alla vostra formazione nonché   la risoluzione di  eventuali problematiche che dovessero presentarsi nel corso dell’anno scolastico . Dovrà essere uno strumento per facilitare la comunicazione ,  per favorire una migliore organizzazione delle attività che vi vedono coinvolti ma soprattutto uno strumento propositivo dove possano nascere nuove idee  per implementare  e rendere ancora più entusiasmante quanto facciamo all’interno della NOSTRA scuola.

Useremo ,inoltre, questo spazio informativo unitamente ad una bacheca che posizioneremo sulla parete difronte al BAR per veicolare  tutte  le iniziative  indirizzate al nostro Istituto lasciando che ognuno di voi, in modo individuale o in gruppo ,se interessato ,possa partecipare ed approfondire le  tematiche proposte.

ATTENZIONE!!!!!! Lo spazio  deve facilitare la comunicazione non sostituirsi al confronto “ vis à vis “ che dobbiamo sempre privilegiare  per non tralasciare le sensazioni che possono scaturire dall’ascolto della voce, dall’espressione del volto, dalla gestualità……

Allora subito all’opera e BUON ANNO a tutti!!!!!!!!

 

Le docenti funzione strumentale ALUNNI

Falbo Maria Teresa e  Vicino Caterina

Politecnico di Milano – Nuove regole di accesso ai corsi di laurea di Ingegneria

Servizio orientamento

Piazza Leonardo da Vinci, 32

20133 Milano

Tel.02 23992277

Ufficio.orientamento@polimi.it

www.poliorientami.it

 

NUOVE REGOLE DI ACCESSO AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA DEL

POLITECNICO DI MILANO

Milano, 26 settembre 2018

Per l’ammissione all’a.a. 2019/2020 sono state approvate nuove regole di

accesso ai corsi di laurea in Ingegneria del Politecnico di Milano.

Rispetto all’anno scorso:

-contenuti, modalità di svolgimento e soglia minima di superamento del test

(60/100)

restano invariati;

cambia il periodo di svolgimento (unica sessione, orientativamente da gennaio

a luglio);

-cambiano le regole di accesso: dall’a.a. 2019/2020 gli studenti che superano il

test nell’ultimo anno delle scuole superiori non potranno più immatricolarsi

senza graduatoria nella prima finestra di immatricolazione, che sarà riservata ai

soli studenti che hanno sostenuto e superato il test nel penultimo anno delle

superiori.

Per gli studenti che hanno frequentatoil penultimo annonell’anno scolastico

2017/2018 è organizzata una sessione straordinaria del TOL: superando questa

sessione, gli studenti avranno diritto a immatricolarsi senza graduatoria

.Nello specifico:

per accedere corsi di laurea del Politecnico è obbligatorio sostenere una prova di

ammissione. Il test di ingegneria TOL(Test Online) serve per accedere a tutti icorsi di ingegneria del Politecnico di Milano, escluso quello in Ingegneria Edile

-Architettura

, per il quale bisogna sostenere il test nazionale di Architettura

.

Ogni corso ha un numero massimo di posti disponibili, stabiliti di anno in anno

dall’Ateneo.

Dall’a.a. 2019/2020le sessioni diTOL si svolgono orientativamenteda gennaio aluglio.

Potranno sostenere il TOL gli studenti del penultimo e dell’ultimo anno delle

scuole superiori e gli studenti diplomati.

Il TOL ha una soglia minima di superamento pari a 60/100.

Gli studenti delpenultimo annopossono ripetere il TOL una

volta al mese, ma Una volta superato con punteggio ≥ 60 non potranno più ripeterlo.

Gli studenti dell’ultimo annoe quelli già diplomati che desideranosostenere il

TOL e/o che desiderano migliorare il proprio voto possono ripetere il TOL, una

volta al mese eper un massimo di tre volte.

Verrà considerato validoilpunteggio migliore

.Le finestre di immatricolazione sono due:

-Prima finestra di immatricolazione

: riservata agli studenti che hannosuperatoil TOLal loro penultimo anno delle superiori e

agli studenti che hanno superato il TOL nella sessione‘extra’, da ottobre a dicembre 2018.

Questi studenti, una volta conseguita la maturità, potranno immatricolarsi a

qualunque corso di laurea desiderano.

Seconda finestra di immatricolazione

: riservata agli studenti che hanno superato il TOL al loro ultimo anno delle superiori nella sessione da gennaio a luglio, ai candidati già diplomati, o agli studenti che hanno superato il TOL al penultimo anno di superiori ma non si sono iscritti nella prima finestra di immatricolazione.Per ciascuna fase della seconda finestra di immatricolazione, verrà pubblicata la graduatoria dei candidati, ordinata in base a:

-punteggio ottenuto al test;

-preferenze espresse (al momento dell’iscrizione in graduatoria si possono

esprimere fino a quattro 4 preferenze);

-posti disponibili nei singoli corsi.

Per informazioni:

http://www.poliorientami.polimi.it; ufficio.orientamento@polimi.it

 

SERVIZIO ORIENTAMENTO

Questionario di Orientamento

Questionario di Orientamento alla scelta del percorso accademico e professionale “Conosci Te Stesso”

Il questionario di orientamento “Conosci Te Stesso” è disponibile ai linkhttp://www.uniroma1.it/orientamento e http://www.conosci-te-stesso.it. Il questionario è diretto alle studentesse e agli studenti delle scuole superiori, ed in particolare a coloro che si avvicinano al completamento del proprio percorso formativo superiore, quindi le studentesse e gli studenti degli ultimi due anni.

Tale strumento è stato realizzato e validato nel 1997 dal Prof. Gian Vittorio Caprara e dal Prof. Claudio Barbaranelli del Dipartimento di Psicologia della Sapienza – Università di Roma, e ad oggi è stato somministrato a oltre 40.000 studenti di scuola media superiore di tutto il territorio nazionale.

Il questionario è offerto dalla Sapienza – Università di Roma senza alcun costo per chi lo compila, quindi è uno strumento completamente gratuito.

Si tratta di un questionario in grado di sostenere e accompagnare in modo efficace il processo decisionale dello studente rispetto al suo futuro nell’università o nel mondo del lavoro, avendo come obiettivo quello di renderlo più consapevole rispetto alle scelte che dovrà operare per il suo futuro.

Nello specifico, il questionario prevede 260 domande ed è articolato in tre sezioni:

1) Profilo della personalità: tale area si propone di ordinare la conoscenza che lo studente ha di sé, consentendo di renderlo più consapevole circa i propri punti di forza e le potenziali aree di miglioramento, attraverso la valutazione di alcune caratteristiche individuali (autostima, equilibrio emotivo, disponibilità al rapporto interpersonale, motivazione, leadership, apertura mentale);
2) Orientamento Accademico: tale area si propone di contribuire all’orientamento dello studente verso la scelta del corso di studi universitario, tenendo conto del contributo di diverse variabili come, ad esempio, quanto è desiderabile iscriversi a un certo corso di laurea, quanto ci si ritiene capaci di dominare le difficoltà che i diversi corsi di studio comportano e, non ultimo, quanto incide l’approvazione percepita da parte delle persone importanti – come genitori, insegnanti o amici – in merito alla scelta di intraprendere un determinato percorso formativo all’università;
3) Orientamento Professionale: tale area si propone di dare informazioni di orientamento relative ai percorsi professionali che potrebbero essere più congrui con gli studi da intraprendere e le capacità personali percepite dallo studente.

Al termine della compilazione del questionario, ciascuno studente potrà salvare e stampare un profilo delle caratteristiche misurate sia in formato grafico che narrativo, accompagnato da alcune indicazioni rispetto al percorso formativo che potrebbe intraprendere una volta terminate le scuole superiori secondarie.

Claudio Barbaranelli
Professore Ordinario di Psicometria
Dipartimento di Psicologia – Facoltà di Medicina e Psicologia
06-49917623
Conosci_Te_Stesso@uniroma1.it